CONTATTI

Verifica assenteismo


 

L’assenza dal posto di lavoro è un diritto del lavoratore in caso di malattia, infortunio o per problemi familiari, ma rispettando sempre le procedure e l’etica aziendale.

In alcuni casi però, il reiterato assenteismo da parte del dipendente, può portare l’azienda a sospetti legittimi, quindi la stessa, avvalendosi dell’ausilio di un’agenzia investigativa certificata può verificarne la corretta idoneità.

In molti casi, il lavoratore non si comporta correttamente e quindi attraverso le nostre prove certificate, il datore di lavoro è in grado di dimostrare le sue ragioni presso le sedi preposte che regolamentano i rapporti di lavoro.

Noir Investigation è leader anche in questo campo e preposta dagli organi di legge competenti ad indagare e a raccogliere tutte le prove necessarie volte a dimostrare un assenteismo dal posto di lavoro illegittimo.

 

Continua a leggere...

Verifica assenteismo

L'assenteismo dei dipendenti è una realtà molto dura da affrontare per le aziende. Rappresenta un problema al quale è importante far fronte nel migliore dei modi. Tutti desideriamo che il team di dipendenti lavori bene e si presentassero tutti puntualmente ogni singolo giorno. Senza perdere mai un turno, soprattutto se le ragioni non sono valide. È possibile ridurre significativamente l'assenteismo dei dipendenti e il suo impatto negativo sulla produttività aziendale mettendo in atto alcune misure e verifiche. La Verifica assenteismo dei dipendenti risulta essere il primissimo passo da fare per affrontare questa problematica. L’assenteismo, non sempre, ma alle volte può inoltre essere collegato a concorrenza illecita in cui Informazioni commerciali vengono comunicate. Il nostro dipendente potrebbe essere impiegato in altro parallelamente, procedere allo sviamento della clientela, oppure patteggiare con qualche competitors. Proprio qui le Bonifiche ambientali possono svolgere un interessante lavoro, dandoci riscontri utili a comprendere cosa stia avvenendo fuori e dentro le mura aziendali. Ad ogni modo le assenze ingiustificate sono quelle che devono rappresentare un campanello d’allarme, in quanto potrebbero nascondere realtà problematica da affrontare. È importante sempre distinguere l'assenteismo dei dipendenti dalle assenze dovute a una condizione medica legittima. Fare questa ci consente di fare una scrematura a campione e capire quali dipendenti potrebbero danneggiare in una certa misura l'attività di un'impresa. Ci sono diverse strategie da seguire per ridurre l’assenteismo, come vedremo di seguito passo passo. 

Assenteismo e concorrenza sleale

Accade non sempre, ma nella maggior parte dei casi che il fattore assenteismo vada in parallelo con la Concorrenza sleale. È possibile che infatti il dipendente sia impegnato quando è assente, ad incontrarsi con competitors per comunicare informazioni sensibili oppure stia lavorando in privato con i clienti rubati all’azienda. Per questo motivo le Investigazioni aziendali sono così importanti. 

Verifica assenteismo: come fare 

Possiamo usare per verificare precisamente l'assenteismo dei dipendenti in azienda una semplice formula. Tutti i dati necessari sono:

 

  • Il numero medio dei dipendenti;
  • Il numero di assenze non giustificate nel periodo di tempo che andiamo a prendere in esame. Sarà necessario assicurarsi di registrare tutte le assenze ingiustificate e scartare quelle legittime.

Esistono in commercio una serie di software precisi e rapidi, i quali consentono di registrare al meglio tutte le assenze dei dipendenti per poi operare personalmente dividendo assenze giustificate da ingiustificate. In questa fase ogni errore può costare caro, quindi dobbiamo dare l’impegno a qualcuno di competenza e di cui ci fidiamo. Importante è non dimenticare mai il lasso di tempo in quale misurare l'assenteismo dei dipendenti. Normale è calcolare i tassi di assenteismo mensili, trimestrali e annuali, per avere sotto controllo la situazione aziendale. In particolare esiste una formula che possiamo applicare, ovvero:

  • Tasso di assenteismo dei dipendenti = (n. medio di dipendenti X assenze ingiustificate) / (n. medio di dipendenti X Giornate lavorative totali)

Dopo aver scoperto il tasso di assenteismo dei dipendenti della propria azienda, il passaggio da seguire successivo si basa sulla determinazione del tasso accettabile di assenteismo.

Verifica assenteismo: come operare

Spesso i datori di lavoro incontrano grandi difficoltà a far valere i propri diritti in assenza di prove reali e documentate. Per questo è importante assegnare a chi di competenza indagini mirate a reperire e documentare tutte le prove utili al fine di legittimare il licenziamento di un dipendente.

La condotta di un lavoratore che abbia agito in modo illegale nei confronti del datore di lavoro fingendo uno stato di malattia, riguarda un inadempimento di tipo contrattuale che interrompe il rapporto lavorativo. L'accertamento quindi di un assenteismo non giustificato consente al datore di lavoro di procedere al licenziamento. L'esistenza di fatti e motivi validi per giustificare assenze per infortunio del dipendente, invece non devono essere considerati. Gli infortuni inoltre sono altra cosa da uno stato di malattia, anche questo aspetto deve rientrare nelle valutazioni da compiere. Accade spesso che il lavoratore, fingendosi infortunato, sia assente dal lavoro e quindi qui è molto importante contattare un’agenzia di investigazione. Oppure procedere con cautela sentendo il proprio legale. Anche in questo caso la condotta costituisce un inadempimento contrattuale che provoca la cessazione del rapporto di lavoro. Mettere in pratica delle azioni preventive che riducano il tasso di interesse, eliminano perdita di tempo e stress dovuto alla gestione di tali situazioni

Assenteismo dipendenti pubblici: tasso di assenteismo 

Il tasso di assenteismo dei dipendenti aziendali mette in luce l’effettiva quantità di giorni che i dipendenti perdono sul posto di lavoro. Tutto deve essere sempre calcolato in un determinato periodo di tempo. Calcolare il tasso di assenteismo della propria azienda permette primo di confrontarti con gli altri, poi di comprendere la coesione del team di lavoro e se ci può essere qualche problema di concorrenza sleale. Tutti elementi importanti che se non gestiti al meglio, possono rappresentare una minaccia per la crescita e il mantenimento di un alto profilo aziendale. Riconoscere quanto sia grande il problema dell'assenteismo dei dipendenti per la propria attività, è un passo importante se vogliamo preservare il benessere interno del sistema. Possiamo essere in grado, sfruttando strumenti e strategie mirate, ridurre considerevolmente il tasso di assenteismo.

 

Verifica assenteismo: l’importanza della grafologia

Nell’ambito della verifica assenteismo, è importante anche il ruolo svolto dalla grafologia. Infatti la Grafologia investigativa mira a comprendere i caratteri psicologici dell’individuo, fornendo informazioni utili sulla personalità e l’identità del soggetto scrivente. Inoltre anche per quanto riguarda la Contraffazione brevetti lo studio della grafia è essenziale. Spesso l’assenteismo ingiustificato nasconde comportamenti sleali, illegali e scorretti nei confronti dell’azienda. Spesso le informazioni sensibili sono comunicate a terze parti, per screditare l’azienda e farle perdere denaro. 

 

 

contattaci per maggiori informazioni

© Noir Excellence Group | Privacy Policy | Sito web realizzato da MSN - Make Some Noise srls